In questa sezione vogliamo condividere con voi le esperieze che i ragazzi vivono e che vi racconteranno attraverso degli articoli scritti da  loro.

 

 

 

 


 

 

Il 15 novembre noi di alta squadriglia siamo andati a fare una cosa speciale.

Ci siamo svegliati la mattina presto verso le 5.00-5.30 (Giuseppe alle 4 ma son dettagli)  per vedere una cosa che non si vede tutti i giorni, o almeno che noi qui a Roma non vediamo spesso, l’alba e  i capi per vederla ci hanno fatto venire al Quirinale. 

C’erano solo due macchine della polizia una di esse con i fanali accesi che illuminavano una piazza senza colori che pareva un vecchio film in bianco e nero. Poi siamo partiti alla volta del campidoglio, non avevo mai visto la città cosi quieta neanche durante il lockdown è un’esperienza magica, comunque passando per delle scalette su piazza Venezia giungemmo al imponente statua di Marco Aurelio, e finalmente iniziammo a scorgere i colori rossastri dell’alba che illuminava i fori romani.  Ahimè c'erano delle nuvole che non ci hanno fatto godere del tutto dei colori dell’alba ma comunque è stato veramente bellissimo.

 Dopo questo mometo siamo andati in una bellissima Chiesa li vicino, dietro Piazza Venezia, la Chiesa del Gesù e dopo la messa siamo tornati al municipio per fare il punto sulle cose che faremo nel corso dell’anno, e sugli argomenti su cui ci vogliamo confrontare e su cui vogliamo riflettere insieme. 

É stata un’uscita anche se come al solito condizionata dal virus, ci siamo divertiti e la prossima volta dopo che la situazione sarà finita potremmo tornarci tutti insieme.