La branca L/C (8-11/12 anni) ha come elemento centrale della proposta educativa il gioco e l'ambiente fantastico.


IL METODO 

Per quanto riguarda i Lupetti/e l'ambiente è quello della Giungla ed è stato adattato da B.-P. dal Libro della Giungla di Rudyard Kipling cui lo stesso autore aveva dato il permesso per le necessarie modifiche. Per le Coccinelle l'ambiente fantastico è quello del Bosco basato sul racconto Sette punti neri scritto da Cristiana Ruschi del Punta e dalla Branca L/C nazionale dell'Agesci. Nella branca L/C tutto ruota intorno al gioco, e quindi saper seguire delle regole precise e magari complesse, saper perdere e saper vincere, giocare di squadra e per la squadra, ed al clima di famiglia felice che i Capi Unità devono creare all'interno della piccola comunità all'interno della quale ognuno è fratello dell'altro, in cui conta l'aspetto di orizzontalità delle esigenze dei bambini rispetto alla verticalità costituita dalle differenti età. I bambini devono saper prendere degli impegni, che concordano con i Capi che quasi sempre assumono dei nomi peculiari dell'ambientazione (quindi il Capo Unità sarà Akela in Branco di Lupetti, Arcanda nel Cerchio di Coccinelle ad esempio). Gli impegni presi sono poi verificati insieme a tutta la comunità e visualizzati nella sede dell'unità. La branca L/C ha come riferimento spirituale e come patroni San Francesco e Santa Chiara, due figure che risultano essere semplici e di immediata comprensione per un bambino.


IL NOSTRO BRANCO