Evento

AddThis Social Bookmark Button

In diretta dal "Roma Scout Center"

AddThis Social Bookmark Button
Guarda dal canale agesciroma72 su Justin.tv

Ultimo aggiornamento (Martedì 29 Marzo 2011 16:58)

 

Scopriamo gli ospiti - Mons. Bregantini

AddThis Social Bookmark Button

Siamo davvero molto felici che sua Ecc. Mons. Giancarlo Maria Bregantinbregantinii sia riuscito ad essere disponibile per il nostro incontro informativo "Alla scoperta del consumo critico". Seppur riduttivo in poche righe, proviamo a presentarlo e a presentare il motivo per cui l'abbiamo fortemente cercato. 

Mons. Bregantini (o, come piace a lui, Padre Giancarlo) è, ora, Arcivescovo Metropolìta della diocesi di Campobasso-Bojano dopo una lunga esperienza in Calabria nella diocesi di Locri-Gerace. Proprio qui si è fatto conoscere in tutta Italia come il "vescovo antimafia", come il vescovo che ha fondato diverse realtà per il territorio. Una di queste è la cooperativa "valle del buonamico", nata con l'intento di sfruttare i terreni confiscati alla 'ndrangheta e impiegare diversi lavoratori strappati, a loro volta, alla malavita.  Al momento del suo trasferimento alla nuova diocesi molti erano i dubbi sulla prosecuzione delle attività da lui intraprese ma, a testimonianza della bontà del seme, molte di queste vanno avanti e danno ancora luce al territorio. 

Per questo abbiamo chiesto la sua testimonianza, per sentire dalla sua viva voce il racconto della sua esperienza; un'esperienza al servizio di un territorio vissuta attraverso la concreta condanna dell'illegalità, con il fine ultimo di riuscire a contribuire alla costruzione di un mondo equo, critico, etico.

Clicca qui per guardare il servizio di "Le Iene"  su Mons. Bregantini.

Di seguito altri video dalla rete...

 

Ultimo aggiornamento (Sabato 26 Marzo 2011 15:21)

 

Scopriamo gli ospiti - Claudio Gasponi

AddThis Social Bookmark Button

Banca EticaClaudio Gasponi è uno dei relatori che interverranno dalle 20.30 in poi all'incontro informativo "Alla scoperta del consumo critico". Ci porterà il punto di vista di Banca Etica (per la quale svolge il ruolo di responsabile della Filiale di Roma) trattando la possibilità di concepire la finanza in maniera critica e senza rischi. Banca Etica è un'istituto di credito che si fonda sui principi della finanza etica: microcredito e investimento etico. A testimonianza di quanto la banca s'imponga di volare alto è sufficiente dare uno sguardo al Codice Etico approvato nel 2010 e conoscere alcuni dei suoi valori fondativi: centralità della persona, equità, trasparenza, cooperazione, sobrietà. solidarietà , partecipazione, responsabilità, efficacia ed efficienza.

Di seguito alcuni video di Banca Etica o che la riguardano da vicino. 

 

 

 

Ultimo aggiornamento (Giovedì 24 Marzo 2011 15:47)

 

Scopriamo gli ospiti - Marco Gallicani

AddThis Social Bookmark Button

Marco Gallicani è il responsabile dell'ufficio stampa e degli eventi di Altreconomia. Sarà presente il 29 marzo, al nostro incontro, per mostrarci da una prospettiva più ampia il mondo del consumo critico. La prospettiva è, appunto, quella derivante dal lavoro di Altreconomia, un mensile gestito da una cooperativa di lettori che espone così la sua linea editoriale: «suggerire scelte, orientare consumi e comportamenti, favorire la consapevolezza e la partecipazione agli avvenimenti locali e globali». Altreconomia non ha mai ricevuto alcun sovvenzionamento; vive esclusivamente grazie ai suoi lettori che, evidentemente, non vogliono rinunciare al loro megafono etico contro le ingiustizie. 

 Qualche esempio nei 3 video che seguono.

 

 

Ultimo aggiornamento (Giovedì 24 Marzo 2011 15:14)

 

Scopriamo gli ospiti - Maurizio Gritta

AddThis Social Bookmark Button

Maurizio Gritta è un agricoltore biologico dal 1978; è presidente e fondatore della Cooperativa Agricola IRIS di Calvatone (CR) e Amministratore Delegato di A.S.T.R.A. Bio, che commercializza e distribuisce i prodotti della Cooperativa. Nel 2003 ha ricevuto il premio europeo Giovanni Marcora (Agricoltura Alimentazione Ambiente). Si è fatto promotore di una Fondazione che intende promuovere e diffondere il modello economico e culturale della IRIS, affinché un numero crescente di soggetti della filiera alimentare (agricoltori, aziende di trasformazione, negozi, Gruppi di Acquisto) si avvicinino alla agricoltura biologica, alla salvaguardia del territorio. La fondazione si propone di raccogliere fondi per promuovere la trasformazione al biologico di attività agricole esistenti, per stimolare l’avvio di nuove attività della filiera del biologico che si ispirino ai principi della solidarietà, equità, mutualità, rispetto della natura.

Di seguito è possibile visualizzare tre video relativi a Maurizio Gritta e alla sua attività con Iris-bio.

 

Ultimo aggiornamento (Martedì 22 Marzo 2011 15:14)

 
Altri Articoli...
reparto.JPG
Luglio 2014
L M M G V S D
30 1 2 3 4 5 6
7 8 9 10 11 12 13
14 15 16 17 18 19 20
21 22 23 24 25 26 27
28 29 30 31 1 2 3